Underwork

Underwork

Underwork è una fotografia mossa di un tempo di mezzo in cui i giovani, se da una parte sono a mollo e annaspano,
dall’altra sono a mollo e fanno l’idromassaggio, bevono cocktail, galleggiano.
Racconta in modo divertito e disincantato di come, nel nostro nord est,
la situazione di precarietà e incertezza non venga vissuta dai più giovani con  l’allarmismo e la preoccupazione  di cui si sente spesso parlare,
ma al contrario di come universitari e laureati  giochino  e siano  dei  liberi professionisti felici.
Questa incoscienza dello stato di degrado a cui siamo arrivati anche in materia di lavoro ci sembra più grave della situazione stessa.
Nel medesimo tempo lo spettacolo si interroga se si stava davvero meglio quando si stava peggio.

Consigliato, ma solo se non vi spaventa l’idea di uscire dal teatro e chiedervi "eh beh?"
Consigliato ancor di più, invece, se come me avete la tendenza a guardare uno spettacolo e chiedervi troppo spesso "ma cos’avrà voluto dire?"

Annunci

0 Responses to “Underwork”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: