You are the everything

A volte mi sento
come se non potessi nemmeno cantare (parla,parla,la luce)
sono molto agitato per questo mondo
sono molto agitato per te
riporto a galla il ricordo di te
c’è una scena
tu sei sdraiata sul sedile posteriore
i finestrini ti proteggono attorno
dal suono del viaggio e del motore
tutto ciò che senti è il tempo immobile durante il viaggio
e dà così pace e totalità
l’attimo di eternità che non passa
ma dolcemente ti accompagna nel sonno
le stelle sono la cosa più bella che tu abbia mai visto
e sono lì per te
per te sola,e tu sei ogni cosa

penso tanto a questo mondo e piango
e ho visto i film e poi gli occhi
ma sono in questa cucina
tutto è molto bello
lei è così bella
lei è così bambina e donna
guardo a lei e vedo la bellezza
della luce della musica
le voci che arrivano da qualche parte nella casa
piena primavera e tu stai venendo fuori dal sonno
coi tuoi denti in bocca
tu sei qui con me
tu sei qui con me
tu sei stata qui e tu sei ogni cosa

Traduzione di Giovanni – grazie a remfriends.com

Annunci

0 Responses to “You are the everything”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: