Italia

Enzo BiagiSto dall’altra parte, quella che simpaticamente il premier ha definito «coglioni». Credo che tutti i giovani, figli di ricchi o di poveri, debbano avere gli stessi diritti allo studio e uguali possibilità nell’affrontare la vita; credo nella magistratura, nella sua indipendenza, e che tutti possano difendersi qualunque sia il conto in banca, quindi non credo alle trame; credo nella libertà di espressione, cioè giornali e televisioni liberi di criticare il potere; credo che non debbano esserci prevaricazioni né leggi ad personam, per sé, familiari o amici; credo che la pace debba sempre vincere sulla guerra; infine credo che non si debbano imbarcare fascisti e neonazisti per un pugno di voti. Non mi fido di chi ha avuto cinque anni e li ha spesi male. E non ho mai sopportato quelli che fanno promesse e non le mantengono. (dal Corriere della Sera, 9 aprile 2006)

Non ho mai capito se io e Enzo Biagi la pensassimo allo stesso modo su molte cose, ma di sicuro non mi è mai capitato di leggere un suo articolo, o sentirlo parlare, e non trovare argomenti intelligenti di discussione o di riflessione.

E scusate se è poco!

Buon viaggio.

Annunci

1 Response to “Italia”


  1. 1 milarepa89 06/11/2007 alle 19:32

    che spettacolo..sapeva essere intelligentemente fazioso..e questo restava molto scomodo a tanti..un saluto..grazie maestro..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: