es Carmen

Eccomi qua! Ri-tornata.

Come ha già anticipato WhiteFang, siamo diventati veramente una coppia di cultura: siamo andati all’opera in Arena….decisamente chic!
Io ero emozionata come un bimbo che sta andando allo zoo…e pensare che ho sempre pensato all’opera come a qualcosa di estremamente noioso! Invece, sarà che andavo a vedere qualcosa che avevo studiato per bene, sarà che c’era WhiteFang con me, il che ha reso tutto estremamente romantico, sarà che comunque la cornice dell’Arena di Verona è davvero magnifica….mi tremavano le gambe mentre salivo quegli scalini, vecchi di millenni.

Eravamo stipati come sardine, tutti stretti, con i piedi di quello dietro che ti pestavano le chiappe e le gambe che nn ci stavano, un brusio di mille lingue – eravamo convinti di aver sconfinato in Austria! -, i venditori ambulanti che passavano urlando e falciando quanti si trovavano sul loro cammino, il palco che brulicava di persone in movimento, che spostavano cose, correvano da una parte all’altra, grandi come formiche, e la platea rossa che si riempiva di figurine in abito lungo e omini che portavano in giro calici.

Entra l’orchestra. Di soppiatto, un po’ di musicisti alla volta. Non si vede quasi da dove arrivano, ma piano piano si accendono le luci sopra i tanti spartiti. Poi i faretti che illuminano a giorno l’Arena si spengono. Buio. Le gradinate si riempioni di mille lucine piccole piccole, antica tradizione delle candele, che noi, sforniti, non abbiamo potuto onorare.
Occhio di bue su una porta romana a lato del palco: esce il rubicondo maestro d’orchestra, alza le braccia, fa un inchino, si alzano tutti i musicisti. e velocemente si risiedono. Si fermano gli applausi.
Silenzio
Silenzio
Silenzio

E poi iniziano, tutti gli strumenti insieme. Incredibile! Pensavo che sia un crescendo di suoni, e invece stanno suonando tutti, danno il meglio di sè, così all’inizio. Io e WhiteFang siamo a bocca aperta.

Poi vengono spostati i pannelli che fanno da sipario e tutto il palco balla, ci sono delle scenografie imponenti, sembra una vera piazza, e probabilmente è grande come tale. Ed è piena di gente, saranno un centinaio. E poi cavalli, muli, costumi coloratissimi e svolazzanti.
Iniziano a cantare, gli occhi corrono a cercare la cassa toracica che sta svuotando tutto quel fiato. Niente, serve il binocolo! Intanto la musica continua, in un turbinio ammaliante.

Quando finisce il primo atto, io e WhiteFang ci stupiamo che un’ora sia passata così velocemente! E ci stupisce ancora di più vedere il lavoro che avviene sul palco: in meno di cinque minuti costruiscono una montagna! Incredibile!

Parte il secondo atto e poi il terzo e il quarto. Bellissimo. Il finale mi tiene con gli occhi incollati alla scena, come se non sapessi assolutamente cosa sta per succedere. Allora l’orchestra dà il tocco finale, quasi un lungo sospiro di sollievo, come di chi ha compiuto una grande fatica. Applausi. Gli attori sorridono, si respira la loro stanchezza, ma anche la loro soddisfazione: non è poco poter esibirsi lì, in un posto che ha più di duemila anni, davanti a così tante persone.

Guardiamo l’orologio: è l’una. Come abbiamo fatto a resistere lì seduti e stretti per quattro ore è tutt’ora un mistero! Distrutti, un po’ ubriachi, con uno strano sorriso stampato, scendiamo piano le scale, con i muscoli un po’ molli, come quando ci si alza troppo tardi la mattina.

E posso soltanto dire grazie a chi ha deciso di farmi questo meraviglioso regalo e, di più, di con-dividere questa serata con me.

Annunci

1 Response to “es Carmen”


  1. 1 utente anonimo 05/09/2006 alle 09:01

    Ciao, veramente carino ( e anche interessante il tuo blog)..
    Se ti va, passa da me, sono un po’ giù di morale ora come ora.
    Tra esami e test, non vedo l’ora che finisca questa settimana..
    grazie mille
    Frenk

    http://frenksblog.blogspot.com/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: