Vallanzaska – Italian song

L‘estate sta finendo, il tempo va e passano le ore
Ma c’è un treno che passa alle 7 e 40: con te partirò.

Poi ci troveremo al Roxy bar, e sarà quel che sarà.
Se Laura non c’è io non posso restare con le mani nelle mani

Finchè la barca va lasciatelo cantareeee con la chitarra in mano
La mia banda suona il rock, ma non essere geloso se con gli altri ballo il twist

Te voglio bene assai, (e lo sai e lo sai e lo sai)
Tu che sei nata dove c’è sempre il sole: stessa spiaggia,stesso mare

Hanno ucciso l’uomo ragno, c’è chi dice no! No non è Francesca
Con quella tua maglietta fina eri piccola così!!

Oh mia bella mora nonono (no no mi lasciareeee)
Che per un’ora d’amore, venderei anche il cuore.

Non c’è più rispetto: questo amore è un gelato al veleno,
ma ho un pensiero stupendo nel blu dipinto di blu

E il pomeriggio è troppo azzurro, tra le mille bolle blu
se questa stanza non ha più pareti… stasera mi butto.

Annunci

0 Responses to “Vallanzaska – Italian song”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: