Signore e sgnori, un idiota.

«Penso che i simboli religiosi, di qualunque religione si parli, devono essere rispettati e non possono essere oggetto di sarcasmo, satira o dileggio»
    — Giuseppe Pisanu, ministro dell’interno.

A parte i congiuntivi, signor ministro, si rende conto della gravità di ciò che ha appena detto? Se i simboli religiosi non possono essere oggetto di queste tre pericolose attività, perché allora dovrebberlo esserlo i simboli politici, o le persone fisiche, le quali hanno senza dubbio una "sensibilità" ancor più elevata?

Ma soprattutto perché tali simboli non dovrebbero essere oggetto di satira? Forse perché si offende la sensibilità di quacuno?
La sensibilità di qualcuno la si offende sempre, ho letto molti editoriali che mi hanno scandalizzato più delle vignette satiriche sul Papa. Se le seconde sono delle provocazioni, spesso i primi sono delle vere e proprie pugnalate. Personalmente, ad esempio, mi ritengo offeso dalla sua dichiarazione, e così mi sento offeso anche da questa valanga di buonismo nei confronti di opinioni che avrebbero il diritto di essere espresse ma non quello di essere ascoltate.

Non si può assogettare la libertà d’espressione alle manie di un numero (per quanto grande) di esaltati censori. Non si può e non si deve. Soprattutto se queste persone dimenticano che l’oggetto delle vignette che tanto odiano è già stato abbondantemente ritratto all’interno della tradizione islamica stessa.

Immagino che la sua sia stata una frase di circostanza, adatta a frenare i bollenti spiriti che sembrano infiammarsi da ogni parte.
Lo spero davvero.

Annunci

20 Responses to “Signore e sgnori, un idiota.”


  1. 1 utente anonimo 04/02/2006 alle 12:49

    Non capisco perchè tu percepisca come così scandalosa questa dichiarazione.
    In questo caso non mi sembra che l’intento sia quello di mettere in atto chissà quale censura, quanto piuttosto di sopire una polemica che in altri paesi ha causato una crisi diplomatica.

  2. 2 Knup 04/02/2006 alle 15:46

    Scandalosa no.
    In fondo sono anni che sento stronzate insensate… o meglio sensate, in fondo a loro servono queste cose, oggi non si può scherzare sulla religione, domani sulla politica. e passiamo infine da scherzare sui personaggi politici a uhm… non mi viene la parola… tipo criticare… massì, vada per criticare….

  3. 3 dottorciolo 04/02/2006 alle 20:42

    Proibire le imprecazioni o la satira contro il Papa, contro le religioni tutte? D’accordissimo! Però togliamo anche le barzellette sui carabinieri, sulle bionde, sugli omosessuali, sugli ebrei, sui comunisti, sui negri, sulle puttane, sugli analfabeti e sugli handicappati. Togliamo la satira sui politici e sugli uomini di potere. Togliamo anche le risate quando qualcuno scivola su una buccia di banana, perché è ridere della sofferenza altrui e le torte in faccia, depravato spreco del cibo. Al bando Fantozzi, perché chi ride di Fantozzi ride della fragilità della condizione umana. Aboliamo la goliardìa, che è la prepotenza del debole sul forte, del piccolo sul grande. Aboliamo i comici, i giochi di parole e i doppi sensi, che sono aberrazione del linguaggio, vilipendio alla morfosintassi. Aboliamo gli abiti dai colori troppo sgargianti, offesa alle retine.

    Ma non ci mettiamo di meno ad abolire Pisanu?

    Buona serata!

    -Doc

  4. 4 Luthiel 04/02/2006 alle 23:05

    Il Doc ha già detto tutto.
    Approvo, sottoscrivo e confermo.
    Lo Accendiamo?

    Il Ministro, intendo 😉

  5. 5 WhiteFang 05/02/2006 alle 03:24

    Ma quanta bella gente! 🙂

    Ad ogni modo sottoscrivo anch’io quanto detto dal Dr.Ciolo! Aboliamo Pisanu: si fa prima! 😛

  6. 6 WhiteFang 06/02/2006 alle 14:06

    A questo proposito ecco un interessante editoriale di Magdi Allam: non condivido appieno il suo modo di pensare ma quando c’e’ da parlare del VERO islam e’ un personaggio decisamente attendibile, nonche’ un ottimo scrittore!

  7. 7 Knup 06/02/2006 alle 17:55

    A parte tutto il discorso dell’iconoclastia et similari (che oltretutto spero di aver ben chiaro per domattina) se non sbaglio south park aveva già preso in giro più volte maometto…
    Mi pare addirittura che in una puntata avevano distorto la “lega dei supereroi” (non so se qualcunaltro ricorda quel calderone di supereroi americani) con la “lega dei superamici” (con i vari esponenti delle religioni)…
    E poi ho sentito che l’editore era esterrefatto… ma adesso, mi pare che ne debba fare di strada un articolo prima di essere stampato, o sbaglio?

  8. 8 dottorciolo 06/02/2006 alle 23:30

    Beh, io ricordo la puntata dei Griffin in cui alla festa di compleanno del piccolo Stewie, tra gli invitati c’era anche Gesù Cristo che pronunciava la seguente frase: “ed ora tramuterò questa brocca d’acqua in puro funky”, e partiva un riff di basso e chitarra e tutti ballavano. Un’idiozia, certo, ma del tutto innocua, a pensarci bene. Ecco, forse il segreto sta nel PENSARCI. Le battute sono il sale del libero pensiero, e vanno sempre prese con leggerezza, senza dar troppa importanza.
    Non posso infine esimermi dal citare una frase di Lucrezio, che parlando dell’inutile sacrificio di Ifigenia, scrisse “Tantum potuit religio suadere malorum”. Fino a questo punto la religione ha potuto recar danno. Naturalmente dando il giusto senso a quest’interpretazione di “religione”, intesa come travisamento della fede in virtù di un potere materiale esageratamente forte. Come accade purtroppo molto spesso per l’Islam, ma anche per “noi” Cristiani, capaci di bestemmiare per un semaforo rosso e pronti alle crociate per un crocefisso staccato dal muro..

    Buona serata a tutti!

    -Doc

  9. 9 utente anonimo 07/02/2006 alle 13:53

    scusate, ma qual’è il nesso fra le affermazioni di Pisanu e puntate di cartoni del cazzo americani di qualche anno fa??dai non esageriamo,come detto nel primo commento non è che il tentativo di gettare acqua sul fuoco, che male c’è?se poi è lo spunto per fare polemica nei confronti di politici di schieramenti opposti ai vostri allora ve benissimo…

  10. 10 WhiteFang 07/02/2006 alle 18:00

    Beh, la frase era «Penso che i simboli religiosi, di qualunque religione si parli, devono essere rispettati e non possono essere oggetto di sarcasmo, satira o dileggio», quindi si riferiva direttamente a qualsiasi tipo di satira. Cio’ comprende fumetti, spettacoli teatrali e cartoni.

    Che poi questo governo non sia particolarmente simpatizzante nei confronti della liberta’ di satira non e’ una novita’, basta pensare a Guzzanti (Luttazzi in realta’ e’ stato molto piu’ di un caso di satira). Non credo che parlare di questo sia sterile polemica… e te lo dice uno che delle polemiche sterili e’ il re indiscusso 😛

  11. 11 dottorciolo 08/02/2006 alle 10:38

    Caro utente anonimo, mi sarebbe piaciuto risponderti seriamente, ma purtroppo due cose mi bloccano. La prima è la tua stessa natura di utente anonimo, con annessa la maleducazione di chi non si presenta né tantomeno si firma, e poco importa se gli altri ti conoscono. La seconda è l’atteggiamento; non è il migliore dei modi introdursi in un discorso con la locuzione “cartoni animati del cazzo americani”. Tra l’altro non sapevo che il “De Rerum Natura” fosse un cartone animato americano (del cazzo).
    Mi piacerebbe infine sapere quale sia il mio schieramento politico; no, perché io non lo so, ma tu che sei onnisciente sì, perciò ti imploro: rendimi edotto entro le elezioni, saprò chi votare.
    Grazie per la lezione di vita.

    -Doc

  12. 12 utente anonimo 08/02/2006 alle 13:41

    a Whitefang: condivido la tua difesa della satira, però rimane il fatto che hai decontestualizzato una dichiarazione (di un personaggio politico di destra guardacaso… ^^) che fatta in un certo ambito aveva un significato, presa così sembra volontà di censura e basta.

    a Doc: ma buttateo in cuo!

  13. 14 utente anonimo 08/02/2006 alle 15:05

    caro dottorciolo, sono l’utente anonimo del post 9. allora per prima cosa la mia identità non conta nulla perchè non ci conosciamo assolutamente e non conosco nessun’altro qui, cosa ti direbbe un nome??? io leggo blog qua e là e a volte posto e se scrivo “cazzo” non fare finta di scandalizzarti salvo poi tirare ogni giorno, da buon italiano medio, la tua buona dose di bestemmie! secondo vota chi cazzo vuoi,fare politica in questo blog è intento di qualcun altro, non di sicuro mio, visto che ormai parlare di politica sta diventando una nuova moda…e terzo,lezione di vita,meno problematiche e scopare di più, vedrai che il mondo è più bello!

  14. 15 WhiteFang 08/02/2006 alle 17:57

    Ehm, ma il commentatore n.14 è lo stesso del commento n.12? (ecco a cosa serve non essere anonimi)

    Fra l’altro vedo che il commentatore del n.12 è un veneto, che bello essere fra conterranei! E che bello soprattutto vedere questi sprazzi della nostra proverbiale finezza!!!

  15. 16 utente anonimo 08/02/2006 alle 23:53

    No il #12 e #1 li ho scritti io. Ma noi anonimi siamo amici quindi potete considerarci un unica mente perversa e malvagia.

    MWUAHAHAH!

  16. 17 Sisila 09/02/2006 alle 22:50

    Quale onore che cotanti simpaticissimi utenti anonimi affollino il nostro blog…però se volessimo ricambiare le offese avremmo bisogno di un nome, diteci voi, come possiamo chiamarvi così che la vostra autostima sia più elevata?

    Visto che ci state prendendo gusto, fate divertire anche noi… magari avete trovato qualcuno più perverso e malvagio di voi, chissà…

  17. 18 utente anonimo 09/02/2006 alle 23:53

    Ma dai scherzavo ^^ (era solo un post per rispondere a Whitefang e far sapere quali ho scritto io e quali anonimo#2)
    Io ho detto la mia un paio di volte su sto blog sempre riguardo argomenti politici dato che mi piace fare il bastian contrario con Whitefang, la pensiamo in modo diverso… ^^
    Poi per la questione insulti faccio le mie scuse, ma mi ha dato assai fastidio il tono saccente e di malcelata aggressività di Dottorciolo nella risposta ad anonimo#2.
    Comunque sia, non era mia intenzione sollevare tutto sto polverone, vi faccio gli auguri per la prosecuzione del blog, che continuerò a leggere (Formulando fra me e me le mie riflessioni di bastian contrario per non fare casini ^^)
    CIAO! Anonimo dei post #1 #12 #16

  18. 19 WhiteFang 10/02/2006 alle 00:13

    Ci mancherebbe altro! Formula pure le tue riflessioni a voce alta, pubblica link, opinioni, solide certezze demolibili e non. Non mi risulta che qui dentro ne’ io ne’ Sisila abbiamo mai censurato qualcuno.

    Ovviamente insulti e commenti anonimi non sono molto graditi, ma non verremo certo a trovarti a casa per picchiarti a causa di queste cose. I primi sono sgraditi per non trasformare i post in flames, i secondi semplicemente per capire a chi sto rispondendo, se una sola persona o più di una (come hai visto è un’ipotesi non lontana dalla realtà).

    Buona vita!

  19. 20 Sisila 12/02/2006 alle 22:51

    Sottoscrivo quello che ha detto WhiteFang! Figurati se proprio noi vogliamo fare azione di censura!!! E contro un bastian contrario per di più, non avrebbe senso, da due Bastian Contrario quali siamo entrambi!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: